Filo sottile

Sento la mia voce, è lontana e solitaria. Se alzo lo sguardo vedo nero, penso sia buio, ma è pieno giorno. Allora è il mio cuore che trasuda respiri soavi, incestuati d’emozioni invadenti. Sono in bilico e rischio il vuoto, lo ascolto, lui mi sente, mi chiama. L’artista dell’equilibrio viene da me, ora sono lui. …

Leggi tutto Filo sottile

Annunci