L’Astuccio

L’Astuccio

Sono seduto al tavolino,
al mio fianco ho il vicino.
Siamo a scuola stamattina,
e c’è anche la maestra Tina.
Dopo i saluti mattutini,
manda a tutti tanti bacini.
Ovviamente sa’ che fare,
prende la mano e inizia a disegnare.
Ci dice di aprire i nostri colori,
perché oggi faremo tanti fiori.
Cominciamo a colorare,
facciamo piano per non sbagliare.
Ogni volta che cambiamo il pennarello,
apriamo e chiudiamo il nostro amico Antonello.
Nella sua pancia troviamo molti colori,
che lui ci dona senza rancori.
Ce ne son di piccoli o di grandi,
guardate son proprio tanti.
Io ad esempio ne avevo uno con un cavalluccio,
che fa rima con  …

download (4) di M.s

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...