Lampo

Lampo

Mi ritrovo qui,
seduto.
Arguito a pensare.
Penso.
Cerco nella mente,
parole e versi nuovi.
Inumani.
Scavo, a mani nude
nella testa, apro i cassetti,
butto a terra il contenuto,
mi svuoto.
Nulla c’è più nel mio cervello,
visioni.
Ed eccolo,
un lampo, un fascio.
Attraversa i miei occhi,
era lì, mi spiava con agognata speranza.
Deciso, fa un passo, poi un altro.
Accorre in mio soccorso,
poeta stanco.
Il mio migliore amico.
Un lampo e creo.
Un lampo.

M.S

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...